not necessarily an ordinary life

lunedì 15 giugno 2009

l'importanza di essere valentino

L'ultimo giro, l'ultima curva, l'ultimo stacco, l'ultima occasione.
Beato chi ci prova e non si accontenta, beato chi trova un colpo d'ala, un'invenzione geniale, la soluzione che nessuno si immagina. Beati quelli che poi si emozionano.
Beati quelli che scartano di lato e non hanno le strade segnate.

3 commenti:

giardigno65 ha detto...

beat chi ci crede sempre

ALegalAlien ha detto...

e quelli che dopo averci creduto rimangono in piedi

Lore ha detto...

:)

Posta un commento

Elenco blog personale

Lettori fissi

Archivio blog

About me

La mia foto
Io non sono nero io non sono bianco io non sono attivo io non sono stanco io non provengo da nazione alcuna io, si, io vengo dalla luna io non sono strano io non sono pazzo io non sono vero io non sono falso io non ti porto jella né fortuna io, si, ti porto sulla luna