not necessarily an ordinary life

domenica 13 ottobre 2013

No retreat baby no surrender

Te l'avevo promesso e tutte le volte che ci sentiamo in un modo o nell'altro te lo ridico. Poi è anche il motto della tua squadra: non mollare mai. Io non mollo, lo sai, l'hai sempre saputo. Io sono testarda, io piango, sostengo di non farcela e poi son sempre lì, per cosa poi non l'ho ancora capito. Suppongo per il puro gusto di vedere come va a finire. Vivere per vivere. Io lo so che per quanto si possa stare male poi passa, perché semplicemente succede, perché si vive. 
Tu non mollare, fammi il favore.


No, nemmeno tu. Non smettere di parlarmi, a voce o per iscritto. Che son cose banali ma non così tanto.

1 commenti:

Gianluca Snoopy ha detto...

ma che bello questo post...
quasi temo di disturbarlo...
ti voglio però lasciare un abbraccio e un saluto!!

a presto...

Posta un commento

Elenco blog personale

Lettori fissi

Archivio blog

About me

La mia foto
Io non sono nero io non sono bianco io non sono attivo io non sono stanco io non provengo da nazione alcuna io, si, io vengo dalla luna io non sono strano io non sono pazzo io non sono vero io non sono falso io non ti porto jella né fortuna io, si, ti porto sulla luna